I Vigneti

Il territorio: Serralunga d'Alba

Il Disciplinare di produzione del Barolo stabilisce come solo 3 degli 11 comuni indicati quali zona d’origine delle uve Nebbiolo atte alla produzione di vino Barolo siano adatti alla coltivazione delle viti sull’intero territorio del paese. Tra questi, non poteva mancare Serralunga d’Alba, a testimonianza delle favorevoli condizioni climatiche e dell’unicità del suo terroir.

Dall’esposizione ottimale, le colline hanno poche zone d’ombra, grazie alla totale insolazione giornaliera, capace di garantire un microclima ideale alla coltura della vite. La “lunga serra delle Langhe”: da qui il nome Serralunga d’Alba, da qui l’identità di un territorio caratterizzato da un terreno calcareo-argilloso che regala vini di gran corpo, dai tannini vigorosi e bilanciati e dalle notevoli potenzialità di invecchiamento.
Il castello, che risale al XIV secolo, domina la collina del paese e ne sigilla l'identità. Un paese, il suo castello e il suo vino: una storia che li unisce e che si esprime in un territorio in cui Palladino ha sempre creduto.

I Vigneti: le Menzioni Geografiche Aggiuntive del Barolo

SAN BERNARDO
Esposto a sud-est, il San Bernardo riassume in maniera emblematica le caratteristiche del terroir e le specificità di un Barolo di Serralunga d’Alba. Se ne ottengono vini austeri, rigidi, dai tannini vigorosi. Riteniamo che abbia la sua miglior espressione nella Riserva, che realizziamo solo nelle annate migliori.

ORNATO
Collocato a ridosso del crinale che divide i due versanti di Serralunga d’Alba, ha un’esposizione a pieno sud. Se ne ottengono vini caratterizzati da una spiccata mineralità, di grande struttura e potenza, senza per questo rinunciare all’eleganza e all’armonia.

PARAFADA
L’esposizione a pieno sud e la posizione riparata dai venti garantiscono l’ottima qualità dell’uva cresciuta tra i filari di questo vigneto. Se ne producono vini estremamente eleganti e raffinati, ma sempre dotati di vigore e personalità.

BAROLO DEL COMUNE DI SERRALUNGA D’ALBA
San Bernardo, Ornato, Parafada, Serra e Gabutti: sono questi i vigneti da cui provengono le uve Nebbiolo per il nostro Barolo classico. Tutti collocati a Serralunga d’Alba, hanno caratteristiche diverse in funzione dell’esposizione e della tipologia di terreno. Una varietà che si riflette nei vini che ne derivano, contraddistinti da una gamma di aromi molto ampia.

Vigneti SAN BERNARDO  Vigneti ORNATO

Vigneti PARAFADA  Vigneti Comune Serralunga