Vigna_Cover.jpg

Serralunga d’Alba, la “lunga serra” delle Langhe, da sempre territorio d’elezione per la coltivazione dell’uva Nebbiolo.

Esposizione ottimale, microclima favorevole alla coltura della vite e terreno prevalentemente calcareo-argilloso: sono questi i tratti distintivi delle nostre colline, presupposti fondamentali per la produzione di vini dallo stile inimitabile.

San Bernardo

Esposto a sud-est, il San Bernardo riassume in maniera emblematica le caratteristiche del terroir e le specificità di un Barolo di Serralunga d'Alba.

Se ne ottengono vini austeri, solidi, dai tannini vigorosi. La sua migliore espressione è il Barolo Riserva, che realizziamo esclusivamente nelle annate migliori.

Vigna_SanBernardo_2.jpg
Vigna_Ornato_2.jpg

Ornato

Collocate a ridosso del crinale che divide i due versanti di Serralunga d'Alba, le vigne di Ornato hanno un'esposizione a pieno sud.

I suoi vini sono caratterizzati da una spiccata mineralità, trattenuta in una struttura di statura e potenza, senza per questo rinunciare all’armonia e all’eleganza.

Parafada

L’esposizione a pieno sud e la posizione riparata dai venti garantiscono l’ottima qualità dell’uva cresciuta tra i filari di Parafada.

Il terreno calcareo-argilloso è arricchito da una piccola percentuale di sabbia, che dona ai suoi vini note eleganti e raffinate, pur mantenendo vigore e personalità.

Vigna_Parafada.jpg